Stampa

Carenza farmaci

Scritto da Diana Massari.

Carenza di mercato di farmaci antiepilettici

Come noto, periodicamente, viene meno la disponibilità di alcuni farmaci antiepilettici. L’origine del fenomeno non è stata ancora completamente chiarita e la FIE - Federazione Italiana Epilessie, alla quale la nostra associazione aderisce, è impegnata in un’indagine finalizzata a individuarne le cause e ricercare le soluzioni.

Nel frattempo, singole aziende farmaceutiche, per venire incontro alle esigenze delle persone che hanno difficoltà a reperire alcuni farmaci, hanno approntato una serie di rimedi. EISAI, produttrice di Zonegran e Inovelon, ha pubblicato uncomunicato per rendere nota l’attivazione di un servizio di emergenza tramite la messa a disposizione di un numero telefonico per l'ordine diretto e la consegna immediata in farmacia che segnaliamo a tutte le persone che ne avessero necessità. In ogni caso, la FIE è impegnata a ricercare una soluzione definitiva ed “istituzionale” al problema che impedisca che il diritto alla continuità terapeutica rimanga affidato solo alla buona volontà ed alle iniziative dei singoli operatori.

Rosa Cervellione
Presidente della FIE

Comments: